PERIFERIE URBANE- CORPI IN MOVIMENTO LE PIAZZE CHE DANZANO SEZIONE GIOVANI UNDER 35

 

Il progetto "PERIFERIE URBANE Corpi in Movimento-Le Piazze che Danzano – SEZIONE GIOVANI” 2018 è stato scelto tra i vincitori del bando SIAE S’iLLUMINA.

Si inserisce (come sezione giovani, dedicata agli under35) nel macro contesto della XV Edizione del festival internazionale di danza “Corpi in Movimento le Piazze che Danzano” che si svolgerà  a Sassari da agosto ad ottobre ed è da anni riconosciuto e sostenuto dal MIBACT, dalla Regione Autonoma della Sardegna, dal Comune di Sassari e dalla Fondazione di Sardegna.

"PERIFERIE URBANE Corpi in Movimento-Le Piazze che Danzano – SEZIONE GIOVANI” vuole presentare 4 serate di danza dedicate ciascuna ai giovani coreografi emergenti, di età inferiore ai 35 anni, che presenteranno, in una delle piazze delle “periferie urbane” di Sassari scelte,  un lavoro incentrato sul tema della bellezza. Da fine agosto ai primi di settembre le tre piazze interessate saranno Piazza Dettori, Piazza Aldo Moro, e la più centrale piazza S.Caterina.

Il quartiere in cui è situata Piazza Dettori è quello del Latte Dolce che racchiude circa 16.000 abitanti del ceto medio basso della città, piazza lasciata in condizioni di degrado.

Piazza Aldo Moro sita nel quartiere di Carbonazzi , uno dei quartieri medio bassi più popolati circa 60.000 abitanti ma ha la caratteristica di avere un altissimo tasso di delinquenza e di mortalità scolastica.

Si tratta di luoghi in cui la povertà è un problema costante e persistente da anni e benchè Piazza S.Caterina sia situata al centro storico concentra un altissimo tasso di popolazione disagiata che non potrebbe altrimenti fruire della cultura. Lo scopo di destinare parte del festival in questi luoghi è quello di sensibilizzare la popolazione e soprattutto i giovani all’integrazione socio culturale alla quale questa città si rivolge da sempre per aiutare i cittadini ad avere una migliore qualità di vita. Da qui l’idea di “Periferia Urbana” e l’intento di portare la BELLEZZA della danza in luoghi che hanno bisogno di sprigionare la loro bellezza intrinseca, fatta di multiculturalità, partecipazione, confronto ed esperienze diverse.

La scelta dei giovani coreografi è stata invece il frutto di una call pubblica, estesa a livello nazionale e diffusa ad aprile, che ha visto la partecipazione di una grande pluralità di collettivi e singoli under35. L’obiettivo della scelta è stato quello di individuare le  figure protagoniste delle quattro serate del progetto, che così si articoleranno:

 

1. PRIMA SERATA GIOVANI COREOGRAFI: PIAZZA DETTORI – SASSARI  23 agosto 2018 video 1 video 2 video 3 video 4 video 5

2. SECONDA SERATA GIOVANI COREOGRAFI: PIAZZA DETTORI – SASSARI  23 agosto 2018 video 1 video 2 video 3 video 4

3. TERZA SERATA GIOVANI COREOGRAFI: PIAZZA ALDO MORO – SASSARI  30 AGOSTO video 1 video 2 video 3 video 4

4. QUARTA SERATA GIOVANI COREOGRAFI: PIAZZA SANTA CATERINA – SASSARI 6 SETTEMBRE video 1 video 2

 

Le conferenze nelle scuole

Come attività di carattere laboratoriale il progetto avrà come anteprima, a maggio –giugno 2018, un ciclo di 3 conferenze in tre scuole pubbliche di secondo grado, le cui sedi sono collocate nelle macro aree cittadine interessate dagli spettacoli. In tali occasioni i coreografi illustreranno il loro lavoro ed interagiranno con gli studenti anche a livello motorio, nelle aule magne destinate alle stesse, allo scopo di divulgare il movimento danzato come strumento attivo nella quotidianità dell’individuo perché basato sulla semplicità e su un linguaggio contemporaneo. Danzeventi collabora da anni con le scuole pubbliche, svolgendo un lavoro di promozione ad ampio raggio al fine di far confluire sempre più giovani a teatro. Le campagne di sensibilizzazione si svolgono attraverso l’incontro e presentazione del festival in fase di produzione. I giovani studenti assistono dapprima alla presentazione del festival corredata di video con il direttore artistico ed i suoi collaboratori. I ragazzi, assistendo poi agli spettacoli nelle periferie urbane hanno la possibilità di incontrare gli artisti e confrontarsi con loro al fine di sviluppare il proprio senso critico, completare e arricchire la conoscenza degli eventi proposti e ai quali hanno assistito, lasciando spazio alla propria libertà di partecipare ad uno spettacolo recependolo con una emotività predisposta e di pensiero, con lo scopo di sviluppare la ricezione sensoriale. 

 

Venerdì 11 maggio 2018 -  Conferenza con il coreografo Andrea Dore - Liceo Coreoutico Azuni 

Lunedì 28 maggio 2018 - Conferenza con la coreografa Daria Greco - Liceo Margherita di Castelvì

Martedì 29 maggio 2018 - Conferenza con il coreografo Salvo Lombardo - Liceo Margherita di Castelvì

Mercoledì 6 giugno  2018 - Conferenza con il coreografo Filippo Stabile - IPIA -Corso Moda e Sartoria

 

   

 

 

 

 

OPEN CALL DERIVAZIONE N.2 - performance con Salvo Lombardo - 22 luglio 2018 Piazza Dettori

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Per saperne di piu'

Approvo
Maggio 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31